E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Le nuove Pergamene solidali

    Le nuove Pergamene solidali
    Prezzo: 3,50 €

    Sono arrivate le nuove pergamene solidali, dai un valore ancora più profondo ai momenti......

    approfondisci
  • Tazza: "La felicità altrui è..."

    Tazza: "La felicità altrui è..."
    Prezzo: 8,00 €

    Tazza da collezione 21Minuti - I saperi dell'eccellenza A colazione lasciati ispirare......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / I 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile entro il 2030

News

Bookmark and Share
I 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile entro il 2030
I 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile entro il 2030

di CIRO SCATEGNI

A fine settembre 2015, più di 150 leader mondiali hanno sottoscritto al Summit delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile di New York i 17 nuovi “Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile” che mirano entro il 2030 ad eliminare la povertà, promuovere la prosperità economica ed il benessere delle persone oltre che a proteggere l’ambiente.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon ha accolto con favore l’accordo raggiunto, affermando che la nuova Agenda rappresenta una svolta storica per il mondo e che il buon lavoro svolto per raggiungere gli obiettivi fissati nel 2000 con termine 2015 rappresenta una spinta positiva verso queste nuove 17 sfide da affrontare.

I 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, insieme ai loro 169 target da raggiungere, mirano ad affrontare gli ostacoli sistemici allo sviluppo sostenibile, come l’ineguaglianza, i sistemi di produzione e consumo non sostenibili, le infrastrutture inadeguate e la mancanza di occupazioni dignitose.

I punti chiave del documento dal titolo “Sustainable Development Goals: Introducing the 2030 Agenda for Sustainable Development”, sono rappresentati da quelle che vengono chiamate le cinque 'P': persone, pianeta, prosperità, pace e partnership.

I primi due punti sono dedicati rispettivamente alla povertà ed alla fame. Il primo ha come obiettivo “la fine della povertà in tutte le sue forme e ovunque nel pianeta”, considerando che un miliardo di persone vive con meno di 1,25 dollari al giorno, soprattutto nell’Africa sub sahariana e in Asia.

Il secondo ha l'evocativo nome di 'Zero Hunger' e si concentra sul “porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e il miglioramento della nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile” partendo da programmi alimentari per le tantissime persone in povertà nel mondo, con l'obiettivo di sconfiggere definitivamente la malnutrizione infantile.

Uno dei target proposti per il punto 'Zero Hunger' è il raddoppio, entro il 2030, della produttività agricola e del reddito dei produttori di cibo su piccola scala, in particolare delle donne, dei popoli indigeni, delle famiglie di agricoltori, pastori e pescatori, anche attraverso un accesso sicuro e pari a terreni, alle conoscenze ed alle risorse produttive.


Ecco i 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile da raggiungere entro il 2030:

1. Porre fine alla povertà in tutte le sue forme in tutto il mondo
2. Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e il miglioramento della nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile
3. Garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età
4. Garantire un’istruzione di qualità inclusivo ed equo e promuovere le opportunità di apprendimento permanente per tutti
5. Raggiungere la parità di genere e l’empowerment di tutte le donne e le ragazze
6. Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e servizi igienici per tutti
7. Garantire l’accesso a energia a prezzi accessibili, affidabile, sostenibile e moderna per tutti
8. Promuovere una crescita sostenuta, inclusiva e sostenibile economica, l’occupazione piena e produttiva e il lavoro dignitoso per tutti
9. Costruire infrastrutture resilienti, promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e promuovere l’innovazione
10. Ridurre le disuguaglianze all’interno e fra i paesi
11. Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, flessibili e sostenibili
12. Garantire consumo e produzione sostenibili
13. Adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze
14. Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e delle risorse marine per lo sviluppo sostenibile
15. Proteggere, restaurare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, in modo sostenibile gestire le foreste, lotta alla desertificazione, e bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità
16. Promuovere società pacifiche e inclusivi per lo sviluppo sostenibile, garantire l’accesso alla giustizia per tutti e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli
17. Rafforzare le modalità di realizzazione e di rivitalizzare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile

Scopri tutti i nostri progetti di cooperazione internazionale