E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Frisbee tascabile

    Frisbee tascabile
    Prezzo: 7,00 €

    Colora la tua estate di arancione! L’esclusivo frisbee tascabile, ideale per i tuoi......

    approfondisci
  • T-Shirt Giracuori blu per bambino

    T-Shirt Giracuori blu per bambino
    Prezzo: 15,00 €

    Sono coloratissime, allegre e le abbiamo realizzate con tutta la nostra passione e il nostro amore......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Inaugurato Maraviglia con il sindaco di Assisi, ing....

News

Bookmark and Share
Inaugurato Maraviglia con il sindaco di Assisi, ing. Claudio Ricci
Inaugurato Maraviglia con il sindaco di Assisi, ing. Claudio Ricci

Il 15 giugno 2009 ad Assisi é partita “Maraviglia Arte, Scienza e Pedagogia per il Terzo Millennio”. Progetto di Fondazione Patrizio Paoletti inaugurato ad Assisi con i patrocini del Ministero del Lavoro, Politiche Sociali, Sanità e del Ministero della Gioventù in aggiunta a quelli della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Comune di Assisi.
Ha inviato una lettera di augurio e di scuse per l’impossibilità a presiedere all’incontro il Ministro per la Gioventù Giorgia Meloni, che ha così espresso la sua stima: “Colgo l’occasione per congratularmi per questa iniziativa che intende porre l’accento sull’educazione alla pace, al rispetto e al dialogo”. Sono stati così inaugurati dal Sindaco di Assisi, da vari assessori comunali e da Patrizio Paoletti, i trenta giorni di attività, laboratori educativi e tavole rotonde di Maraviglia.

Nella splendida cornice di Assisi, con Maraviglia, è possibile approfondire le grandi tematiche poste all’attenzione dell’uomo moderno grazie ai tre giorni di convegno che vede presenti ospiti di livello internazionale. I protagonisti di “Ogni Uomo è un Educatore” sono neuroscienziati, pedagogisti, psicologi ed educatori provenienti da differenti parti del mondo che condivideranno le loro visioni riguardo la necessità di un’educazione completa e rispettosa.

Paoletti, presentando i tre giorni di incontri e tavole rotonde, spiega: “Nel Convegno Ogni uomo è un educatore, il 3 - 4 - 5 luglio, metteremo a confronto l’idea di creatività con l’idea di scienza, cioè con la necessità della verifica e della riproducibilità di un risultato, di una qualità. Esploreremo il processo educativo dall’atto creativo, alla verifica scientifica, un processo che deve necessariamente trasformarsi in metodo, cioè in un sistema didattico che trasferisca sapere. Un passaggio di conoscenze, da generazione a generazione che ha un solo fine: migliorare le capacità naturalmente insite nell’uomo, sottolineando che la ricchezza ha profondissime radici nella diversità”.

“Ogni Uomo è un Educatore” è il tema della grande campagna di Sensibilizzazione promossa da Fondazione Patrizio Paoletti che dopo Assisi celebrerà i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in “Abbraccia la Vita, ogni uomo è un educatore”, il 22 Novembre, presso il palazzo del ghiaccio di Milano.
Questo importante momento istituzionale si è concluso con la presentazione de “I Colori del Sacro. Dal Fuoco alla Luce”, esposizione di illustrazioni per l’infanzia realizzata in collaborazione con la Diocesi di Padova e il Messaggero di San Antonio. Un luogo culturale, come lo ha definito Claudio Ricci, Sindaco di Assisi, che ospita in uno dei più importanti palazzi assisani, Palazzo Vallemani, più di 200 opere per l’infanzia raffiguranti i momenti più belli delle più importanti tradizioni religiose del mondo.