E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Circo ludico-educativo: Fondazione Paoletti al XIII°...

News

Bookmark and Share
Circo ludico-educativo: Fondazione Paoletti al XIII° Meeting nazionale
Circo ludico-educativo: Fondazione Paoletti al XIII° Meeting nazionale

Fondazione Patrizio Paoletti partecipa alla XIII edizione del “Meeting nazionale degli operatori di circo ludico-educativo, organizzata a Certaldo (FI) dall’associazione “Giocolieri e dintorni” in collaborazione con l’associazione “Circo libera tutti”.

Si tratta di un evento unico in Italia, che coinvolge per 5 intense giornate oltre 100 operatori delle maggiori realtà nazionali ed internazionali che utilizzano le arti circensi come mezzo ludico-pedagogico ai fini dell’integrazione, della riabilitazione psicomotoria, della socializzazione, della facilitazione dei processi di apprendimento, della cittadinanza attiva, della diffusione della cultura circense.

Oggi, giovedì 18 settembre, i nostri pedagogisti realizzano un workshop formativo sul tema "Le moderne neuroscienze, l’apprendimento e le arti circensi", portando al Meeting nazionale le competenze acquisite dalla Fondazione in ambito neuroscientifico e pedagogico e sviluppate nel corso degli ultimi 10 anni e applicate al sociale in numerosi progetti educativi e scolastici in Italia e nel Mondo.

Da oltre vent’anni, le attività circensi sono utilizzate come mezzo educativo e di inclusione sociale. Oggi in Europa sono circa 2.500 le scuole di circo che offrono programmi per bambini e ragazzi in situazioni di disagio, ma stanno nascendo anche progetti negli istituti scolastici: una pedagogia che sta definendo figure professionali sempre più specifiche.

Le competenze dell’operatore di circo sociale trovano campi d’applicazione estremamente vasti, data l’ampiezza delle tipologie di fruitori di questa pedagogia: bambini e ragazzi di strada, con disabilità fisiche e mentali, adolescenti reclusi. La Fondazione Paoletti realizza già da tempo percorsi formativi per l’applicazione delle attività circensi in ambito sociale e terapeutico dedicati agli studenti, ad operatori circensi e dell’infanzia, educatori ed insegnanti, come il “Corso universitario per lo studio delle attività motorie applicate alle arti circensi” presso l’Università di Roma Tor Vergata.

Il Meeting nazionale, che fornisce agli operatori del settore l’occasione per un aggiornamento professionale e per un reciproco scambio sulle metodologie e le tecniche acquisite, rappresenta anche un importante momento di aggregazione e confronto ampio con altre realtà impegnate nel lavoro con l'infanzia.

Insieme alla Fondazione Paoletti, partecipano infatti al Meeting prestigiose organizzazioni nazionali ed internazionali, come la “Federazione Nazionale Clown Dottori” e, per la prima volta in Italia ad un appuntamento formativo, il “Cirque du Monde”, programma sociale del famoso “Cirque du Soleil”.

Approfondisci qui