E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Scatola per confetti

    Scatola per confetti
    Prezzo: 3,00 €

    Un’idea regalo semplice con un messaggio importante da condividere con le persone a cui vuoi......

    approfondisci
  • Gli Angeli di feltro

    Gli Angeli di feltro
    Prezzo: 5,00 €

    Riscalda il tuo Natale con un Angelo in feltro da regalare o da appendere a tuo......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Progetto "Una vela per sperare": il vento porta...

News

Bookmark and Share
Progetto "Una vela per sperare": il vento porta nuove opportunità educative nelle periferie di Napoli
Progetto "Una vela per sperare": il vento porta nuove opportunità educative nelle periferie di Napoli

“Mi piace usare la forza del vento” scrive Anna, 11 anni, mentre disegna sul suo diario di bordo la barca a vela sulla quale ha appena navigato.

E’ una dei ragazzi delle periferie di Napoli che partecipano alla 3ª edizione di “Una vela per sperare”, un progetto educativo fortemente voluto da Patrizio Paoletti e da Alfredo Vaglieco (Presidente della sezione napoletana della Lega Navale Italiana) e realizzato dalla Fondazione L’Albero della Vita  in collaborazione con la Lega Navale (sezione di Napoli), con la Marina Militare Italiana e con l’associazione L’altra Napoli Onlus.

Realizzata in collaborazione pedagogica con la Fondazione Patrizio Paoletti dal 2011, l’iniziativa ha l’intento di sfruttare il valore pedagogico dello sport della vela per restituire ai ragazzi a rischio marginalità sociale nuove opportunità educative. Attraverso stage di vela, laboratori didattici e formazione pedagogica per gli educatori, stiamo fornendo a questi bambini di Napoli strumenti atti a valorizzare le loro capacità personali, trasformando risorse naturali del territorio, come il mare, in un vero e proprio laboratorio didattico.

Sostieni il progetto

Attualmente i pedagogisti della Fondazione Paoletti stanno realizzando un ciclo di incontri di orientamento pedagogico per educatori ed istruttori di vela e stanno effettuando una valutazione in tempo reale delle competenze che i ragazzi acquisiscono durante il percorso educativo.

Attraverso “giornali di bordo” compilati dopo ogni attività velica, come quello diligentemente tenuto da Anna, attraverso le loro stesse parole e quelle degli istruttori, possiamo facilmente comprendere quanto questi bambini e adolescenti stiano imparando.

Spirito di gruppo, coesione e collaborazione, aumento dell'autonomia tecnica, miglioramento della gestione emotiva della paura e della frustrazione con conseguente senso di felicità, capacità di adottare comportamenti prosociali.

E’ proprio attraverso il coinvolgimento della componente fisica, emotiva e intellettuale che i ragazzi delle periferie più difficili di Napoli stanno acquisendo competenze importantissime per la loro vita, spinti verso un futuro di partecipazione sociale dalla “forza del vento”.


Alta Scuola di Pedagogia   |   L'equipe pedagogica