E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Biglietto "Passion"

    Biglietto "Passion"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Missione Congo, avviato il programma per 580 bambini:...

News

Bookmark and Share
Missione Congo, avviato il programma per 580 bambini: alimentazione, scuola e formazione
Missione Congo, avviato il programma per 580 bambini: alimentazione, scuola e formazione

“Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, è una delle città più difficili in cui un bambino possa nascere e crescere, un luogo estremamente povero continuamente minacciato da una guerra sotterranea, riaccesasi con il suo carico di sofferenza nel 2012. Nel cuore dell’Africa ci si sente fragili, eppure allo stesso tempo ci si sente accolti dal sorriso e dagli occhi vivi dei bambini”.

E’ la testimonianza del dott. Marco Benini, responsabile d’area della Fondazione Patrizio Paoletti partito domenica scorsa alla volta di Kinshasa per la supervisione del progetto del programma “Scuole nel Mondo” nella Repubblica Democratica del Congo.

Insieme a lui è stata in missione anche la dott.ssa Marisa Bianchi, pedagogista della Fondazione Paoletti, che ha tenuto un seminario pedagogico desinato a 41 insegnanti, dirigenti scolastici, professionisti ed operatori di Kinshasa. Partita giovedì 24 gennaio, la formazione si è conclusa sabato 26.

Beneficiari del seminario sono stati principalmente i dirigenti scolastici e gli insegnanti delle scuole del territorio, ma al seminario hanno partecipato anche operatori di enti locali, rappresentati dei comitati dei genitori, psicologi, educatori e personale scolastico.

Fondazione Patrizio Paoletti e Associazione Patrizio Paoletti Onlus sono impegnate nell’attività di riqualificazione della scuola di Mont Ngafula (Kinshasa) sin dal 2007. Dopo tanti successi, il progetto di cooperazione e sviluppo si è finalmente esteso ad una seconda scuola.

Oltre a mantenere vivo il sostegno all’istruzione dei 350 alunni del Groupe Scolaire Thiseleka, nel comune di Mont Ngafula a Kinshasa, durante il 2013 la Fondazione mira a garantire la frequenza scolastica a 230 bambini della Groupe Scolaire Maman Gina Kumbi Kumbi (scuola dell’infanzia e primaria), nella baraccopoli di Mpila (comune di Ngaba). Così il programma di alfabetizzazione, assistenza sanitaria e sicurezza alimentare raggiunge la quotidianità e il futuro di 580 bambini e bambine.

Ma il progetto mira anche a creare le condizioni perché i risultati ottenuti durino nel tempo. Ciò può avvenire soltanto con la responsabilizzazione e la formazione di coloro che devono gestire le scuole e che svolgono il ruolo di educatori per questi bambini. Fondazione Patrizio Paoletti si è impegnata a sfruttare la sua esperienza nel campo della pedagogia per fornire ai professori dell’istituto gli strumenti educativi utili a comprendere l’importanza del proprio ruolo e a portarla a maturazione.

Estrema povertà, degrado sociale, indigenza infantile, violenza sono ferite aperte di questa terra, sfide che progetti come questo hanno voluto affrontare con coraggio e determinazione per contribuire a costruire una stabilità che possa favorire lo sviluppo sociale.

Scuole nel Mondo   |   Paesi in via di sviluppo   |   Pedagogia per il Terzo Millennio   |   Sostieni il progetto